23. Agosto 2019

14° CE Tiro 2019

stampare / galleria foto / risultato


Web Sito: www.edsc2019.com


20 settembre 2019

50m sdraiato (m) – medaglia di bronzo

Per coronare questo campionato dell’Europa di tiro, l’incontro  degli uomini si è svolto questa mattina. Thomas e dieci altri tiratori di tutta l’Europa hanno partecipato alla qualificazione per il finale dei migliori. E come se il dio del tempo aveva qualcosa a rendere agli uomini, le condizioni erano ideali per un giro di un livello elevato; non c’era praticamente vento. Per questa ragione si poteva aspettare  buone prestazioni alla qualificazione e  la partecipazione alla finale una cosa aspettata. Gli atleti hanno mostrato un tasso di successo elevato in occasione degli allenamenti.

Thomas non sembrava impressionato: Ha tirato i suoi 60 colpi con una velocità incredibile e non dimenticava di trarre con precisione. Si è classificato nelle prime posizioni, i suoi fantastici 616,3 punti bastavano per il secondo posto ed il finale. Non è soltanto questa prestazione che faceva diventare un favorito per i metalli preziosi.

In finale, quest’impressione si confermava presto: Thomas ha preso la testa fin dalla partenza. Ma si doveva constatare che non si aveva alcuna possibilità contro il tedesco Müller schiacciante. Si concentrava dunque di ottenere una delle medaglie restanti. Con la sua esperienza, Thomas non voleva mancare quest’occasione, non correva mai il rischio di cadere dal podium tirando costantemente colpi elevati. Alla fine, era sufficiente per il terzo posto e la medaglia di bronzo ben meritata.

Il 14 campionato dell’Europa di tiro a Dmitrov è terminato. Dal punto di vista svizzero, le due medaglie del vecchio campione bernese si distinguono certamente; ha mostrato ancora una volta che si può contare su lui alle grande manifestazioni. Ha già dietro lui una carriera incomparabile, che non è ancora  terminato. Ma la seconda participante (Fiona) può vedere con soddisfazione sulle ultime due settimane. Ha appreso molte cose e ne parleremo certamente in futuro.

Risultato

Final      Quali
1. Müller Colin   GER   246.41. Müller Colin   GER   617.4
2. Hess Erik   GER   242.32. Mösching Thomas  SUI  616.3
3. Mösching Thomas  SUI  221.33. Herrmany Sebastian   GER   610.0

19 settembre 2019

50m sdraiato (f)

Il tempo nella foresta russa presso di Mosca è stato sorprendentemente calme il  giovedì  mattina. Presagi ideali per la prima concorrenza di Fiona con la carabinetta. Accanto a Fiona si trovavano sei avversari nella lotta per la corona europea all’incontro sdraiato. A causa del piccolo numero di participanti, il risultato della qualificazione è stato immediatamente considerato come risultato.

Per potere prepararsi idealmente e di essere assolutamente rilassati alla partenza, Fiona si è astenuta con un cuore pesante dell’escursione alle curiosità di Mosca che ha avuto luogo il giorno precedente. Ha così economizzato – contrariamente alla concorrenza – i 15 chilometri; dunque la stanchezza nelle gambe non dovrebbe essere un problema per Fiona. Tuttavia, non sarebbe facile seguire i migliori, poiché la ragazza non si allenava con l’arma pesante PC soltanto da alcuni mesi. L’obiettivo era dunque di tirare almeno ogni 60 colpi tra i 50 minuti ed ottenere all’inizio passaggi alti di 80. Durante la concorrenza, la giovane ragazza non ha deluso: quattro dei sei passaggi hanno ottenuto un punteggio superiore a 90 sulla tabella di visualizzazione, il migliore punteggio era anche di 96,8 punti, un risultato eccellente per l’atleta ancora inesperta. E benché non aveva più molto forza verso la fine dell’eliminazione, poteva ottenere ogni 60 cartucce sul disco nel tempo senza alcuno problema. La nota finale di 550,1 punti è stata definitivamente una sorpresa positiva.

È la fine dei primi campionati internazionali per Fiona. Ha certamente potuto acquisire un’esperienza preziosa, che potrebbe essere ancora molto utile in futuro. Può essere soddisfatta e fiera della sua prestazione. Tuttavia, sarebbe chiaro per Fiona che il cammino di arrivare alle migliori è roccioso e difficile e che può essere ottenuto soltanto con un allenamento instancabile. Ma se è pronta di essere conforma ai requisiti, può seguire questo cammino.

Domani venerdì, Thomas terminerà anche questo campionato dell’Europa, dove le medaglie saranno date per l’incontro sdraiato degli uomini.

Risultato

1. Stabel Melanie  GER   609.9
2. Penkova Elena  RUS  608.1
3. Bulavina Daria  RUS   607.4
7. Füglister Fiona SUI     550.1

17 settembre 2019

50m Partita in tre posizioni – Medaglia d’argento!

Oggi, i fucili ad aria compressa per il viaggio di ritorno sono stati messi in riserva, perché la seconda settimana dei Campionati Europei sarà caratterizzata da gare di piccolo calibro. Il tempo capriccioso di Mosca è brutto: nella partita in tre posizioni maschile, la qualificazione si è svolta in caso di maltempo, temperature gelide e molto vento. Ma i nove partecipanti dovevano competere nelle stesse circostanze esterne. Thomas Mösching – noto per le sue eccezionali prestazioni in condizioni difficili – ha naturalmente cercato di ottenere un posto in finale sotto i primi 6.

Secondo alla sua natura, ha iniziato come vigile del fuoco. Veloce e preciso, ha tirato i 120 colpi in ginocchio, sdraiato e in piedi. Mentre poteva permettersi una pausa di tiro di 15 minuti per riscaldarsi all’interno del campo, i suoi avversari hanno avuto molte più difficoltà con il maltempo. Abbiamo potuto vedere presto che Thomas poteva raggiungere la finale, e ha ottenuto il secondo posto. Tuttavia, in vista del passato, ognuno dei finalisti potrebbe diventare un campione europeo, la densità di potenza era enorme.

Poiché le medaglie sono state decise in una stanza, né il vento né le condizioni atmosferiche potevano essere usate come scusa per i brutti colpi. Come previsto, i partecipanti sono rimasti a lungo vicini tra loro: nessuno è stato in grado di allontanarsi in posizione inginocchiata, nessuno ha perso molto terreno nel colpo straiato. I sei tiratori erano dopo 30 colpi entro 3 punti. Gli spettatori potevano quindi aspettarsi una decisione ultra eccitante alla disciplina straiata. Thomas ha tirato molto bene ed è stato rapidamente alla testa del tableau, mentre gli avversari sono stati eliminati uno dopo l’altro. Quando la medaglia tanto attesa è stata assicurata, era sempre in testa, il titolo era a portata di mano. Purtroppo, questo non è stato raggiunto, ma il secondo posto è ancora un’ottima prestazione. Una meritata medaglia d’argento che Thomas può aggiungere alla sua già colossale collezione. La possibilità di tornare a casa con ancora più di bagaglio sarà offerta durante il fine settimana alla disciplina straiata. In primo luogo, la giovane tiratrice Fiona – dopo una giornata di pausa – deve competere alla disciplina dei piccoli calibri.

Risultato

Final     Quali
1. Müller Colin  GER  435.21. Hess Erik  GER  1143-33x
2. Mösching Thomas  SUI  432.7          2. Mösching Thomas  SUI  1127-35x
3. Bartosek Marek  CZE  422.33. Müller Colin  GER  1121-32x

 

16 settembre 2019

Concorrenza per gruppo misti (fucile ad aria compressa di 10m)

Per la prima volta, una concorrenza per gruppo misto con il fucile ad aria compressa ha avuto luogo oggi in occasione di un campionato dell’Europa tiro. E poiché molti tiratori rappresentano i nostri colori a questa grande manifestazione per la prima volta da numerosi anni, un gruppo svizzero era certamente alla partenza. Thomas e Fiona hanno dunque partecipato con sette altri duetti delle nazioni diverse. Ma già in anticipo, era chiaro per il nostro gruppo che una partecipazione al finale dei 5 migliori gruppi sarebbe un compito herculéenne. La mattina, era dunque possibile tirare la qualificazione con un certo rilassamento – con un’ambizione sana sportiva, certamente.

Thomas ha riempito il suo dovere con bravoure: soltanto alcuni dei suoi 40 tiri hanno terminato a una sola cifra e con 406,9, ha ottenuto uno dei migliori risultati individuali del giorno. Allo stesso tempo, ha potuto riprendere fiducia in lui per le concorrenze future con il fucile di piccolo calibro. Questo bello risultato ha anche stimolato Fiona, che tirava accanto a lui. Ha tirato molto più regolarmente che in occasione della concorrenza individuale d’ieri ed ha spleso nel frattempo con note elevate. I tiri mancati diventeranno certamente meno in futuro grazie ad un allenamento diligente – e mentale -. Con il suo risultato finale, ha lasciato dietro alcune tiratrici, una prestazione perfetta.

Alla fine, questi due hanno ottenuto un settimo posto eccellente, con soltanto nuovo punti mancanti sul posto in finale. Un risultato con il quale tutti i due rappresentavano il nostro paese in modo degno e di cui possono certamente essere fieri. La prossima occasione di attirare l’attenzione con buone prestazioni di tiro si presenterà martedì allo stand di cinquanta metri, dove Thomas parteciperà ad un combattimento a tre posizioni.

Risultato

FinalQuali
1.  Deutschland 2  488.31.  Deutschland 2  815.1
2.  Serbien 1  476.32.  Deutschland 1  808.3
3.  Russland 1  416.43.  Russland 1  806.2
7.  Schweiz  785.5
(
Mösching T. 406.9 / Füglister F. 378.6)

15 settembre 2019

Pistola ad aria compressa da 10m (uomini / donna)

Dopo un duro viaggio, qualchi giorni di allenamento e una cerimonia di apertura, i nostri due tiratori hanno partecipato ai primi incontri del 14° Campionato Europeo a Dmitrov (RUS, regione di Mosca). L’ex campione Thomas Mösching e Fiona Füglister hanno partecipato alla gara internazionale di fucili ad aria compressa 10 metri. Con fiducia, il duo partecipava alla qualificazione la domenica mattina per i posti di partenza finale del pomeriggio. Tuttavia, era chiaro a tutti gli atleti che avevano bisogno di prestazioni eccezionali per partecipare, perché la concorrenza internazionali è dura particolarmente  al pistole ad aria compressa e il livello è alto.

Soprattutto Thomas si aveva obiettivi ambiziosi: un posto in finale era il minimo. Tuttavia, si vedeva durante l’allenamento che non sarebbe facile, dato che quest’anno si è concentrato sul tiro di piccolo calibro e si è allenato solo un po’ per la pistola ad aria compressa. Anche se era una carta vincente per le prossime competizioni, oggi non era un vantaggio. Tuttavia, Thomas si è mostrato durante le qualifiche dalla sua parte migliore: sovranamente ha fatto il suo programma e ha tirato un centinaio di colpi uno dopo l’altro. Era chiaro fin dall’inizio che la sua prestazione sarebbe  sufficiente per la finale. Ha vinto il sesto posto finale con un buon vantaggio sul 9o posto – la qualificazione non è mai stata in pericolo.

All’inizio di un grande evento, Fiona ha voluto mostrare la sua capacità. Oggi aveva delle ambizioni – anche se si trattava di fare esperienza sulla scena internazionale – ha tenuto d’occhio alla finale. Stava iniziando in modo fantastico. Purtroppo, Fiona non è stata in grado di mantenere questo livello elevato nel lungo periodo e ha fatto alcuni piccoli sbagli, era abbastanza comprensibile. Tuttavia, ha mostrato il suo talento qualche volte e ha ottenuto alcune decine sulla sua foglia. Nel complesso, Fiona si è venduta molto bene al suo primo Campionato Europeo, ma ha dovuto anche rendersi conto che nei prossimi anni, deve allenarsi duramente per competere con i migliori del mondo. Un obiettivo che poteva raggiungere. Oggi non era sufficiente per la finale (10° posto), ma sarà certamente in grado di partecipare in futuro a qualche manifestazoni.

Dal punto di vista della Svizzera conc. i migliori 8 uomini in Europa possiamo essere pieni di speranza conc. la finale. Grazie alla sua esperienza, Thomas è sicuramente un candidato per un primo posto. Tuttavia, fin dall’inizio non ha avuto il giusto ritmo, doveva avere paura di rimanere sul campo. Nel frattempo poteva migliorarsi un po’ e sopravvivere alcuni giri, ma con i colpi non ha mai avuto la possibilità realistica di vincere metalli preziosi. Alla fine ha ottenuto un diploma per il suo quinto posto e possiamo naturalmente esserne soddisfatti.

La prossima occasione per i nostri due atleti sarà domani, e anche insieme: per la prima volta, un metallo prezioso sarà dato in una gara mista (pistola ad aria compressa).

Risultato H – FinalQuali
1. Müller Colin  GER  243.21.  Gaskov Anatoly  RUS  611.5
2. Bartosek Marek  CZE  240.22. Bartosek Marek  CZE  608.5
3. Hess Erik  GER  219.13. Müller Colin  GER  607.1
5. Mösching Thomas  SUI  177.16. Mösching Thomas  SUI  606.5
Risultato F – FinalQuali
1. Eckert Sabrina  GER  245.51. Stabel Melanie  GER  618.6
2. Stabel Melanie  GER  243.92. Bulavina Daria  RUS  610.2
3. Puskadija Vida  CRO  218.53. Eckert Sabrina  GER  608.7
10. Füglister Fiona  SUI  555.3

 


Athleti

Thomas Mösching
Fiona Füglister

Officials

Martin Karlen
Leader
Nestor Karlen
Traduttore

 


volo:
Lunedì 9 settembre 2019
Zurigo dalle: 12.20     LX1326
Mosca: 16:45

ritorno:
Domenica 22 settembre 2019
Mosca dal: 09.05     LX1325
Zurigo a: 12.25

Hotel:
Hotel Crystal
Ul. Professionalnaya, d.28
141800 Dmitrov
www.crystal-hotel.ru

lunedì, 9. Settembre 2019 — domenica, 22. Settembre 2019
00:00 — 00:00

Dmitrov / RUS

EM / CE (EDSO)

iCal Event

SWITCH THE LANGUAGE
×