20. Luglio 2018

19° Congresso EDSO 2018

stampa


Rapporto del 19. Congresso EDSO 18-19 ottobre 2018 a Heraklion/GRE

La delegazione svizzera era composta dal presidente Toni Koller e da Beat Koller. Le elezioni del comitato d’ EDSO e del Presidente erano attese con impazienza. L’ex presidente Bjoern Roine (NOR) non si è candidato alla rielezione. Iosif Stavrakakis (GRE) è stato chiaramente eletto al suo posto come nuovo presidente d’’EDSO. Conosciamo bene Iosif, perché era delegato del’EDSO al CE Curling 2018 a Schaffhausen.

Guido Zanecchia (ITA), Ota Pansky (CZE) e Niall Fearon (IRL) sono stati rieletti. Jan Van der Braembussche (BEL) è un nuovo membro del comitato. Il russo Alexander Romantsov non era più rieletto. Sfortunatamente, non c’era nessuna candidata delle donne. Il comitato d’EDSO sarà sempre composto soltanto dagli uomini.

Come ad ogni congresso, anche quest’anno ci sono state molte richieste. La Svizzera ha presentato 4 mozioni, di cui 3 sono state accettate e una era inviata a una commissione.

Richieste svizzere:

  • Il presidente d’EDSO può essere eletto al massimo due volte => Commissione
  • Negli statuti d’EDSO si deve menzionare la categoria junior U21 => Accettato
  • Le ammende per il ritiro di un’organizzazione CE devono essere rimesse al nuovo organizzatore, non all’EDSO => Accettato
  • Le nuove tariffe dell’EDSO non saranno accettate, perché non ne avevamo votato => Accettato

È stato inoltre deciso di introdurre un parlamento per lo sport giovanile.

Il nuovo comitato è il seguente:
Presidente: Iosif Stavrakakis, GRE (nuovo)
Vicepresidente: Guido Zanecchia, ITA (finora)
Membri: Ota Pansky, CZE (finora)
Niall Fearon, IRL (finora)
Jan Van den Braembussche, BEL (nuovo)

giovedì, 18. Ottobre 2018 — venerdì, 19. Ottobre 2018
00:00 — 00:00

Heraklion/GRE

EDSO

iCal Event

SWITCH THE LANGUAGE
×